Rete Laica Bologna

Case alle coppie di fatto. Curia estranea alla società contemporanea | J novembre 2009

Comunicato stampa, 02 Novembre 2009
(Scarica e diffondi)

CASE ALLE COPPIE DI FATTO.
“CURIA ESTRANEA ALLA SOCIETA’ CONTEMPORANEA”

Maurizio Cecconi, portavoce della Rete Laica Bologna
e Flavia Madaschi, responsabile dell’Agedo,
Associazione Genitori di Omosessuali, in merito alle
posizioni di Paolo Cavana, espresse sul settimanale
BolognaSette della Curia, sulle case assegnate
anche alle coppie di fatto dello stesso sesso
dalla Regione Emilia-Romagna
.

Le affermazioni di Cavana testimoniano l’estraneità della Chiesa Cattolica dall’evoluzione della società, italiana e bolognese. La Chiesa chiude gli occhi, come un bambino impaurito, di fronte alla realtà, che registra nel Comune di Bologna una presenza del 34% di famiglie unipersonali, come s’evince dai dati del censimento del 2001. Ed è un numero in aumento” commenta Maurizio Cecconi, portavoce della Rete Laica, che continua: “Famiglia si declina al plurale: sono famiglie tutte le coppie, eterosessuali e omosessuali che, unite da un vincolo affettivo, scelgono di percorrere assieme parte della loro vita o tutta la loro vita. Sono famiglie le coppie lesbiche con figli, sono famiglie le coppie gay con figli”.

“Ancora nell’Ottocento la Chiesa sosteneva che portare gli occhiali da vista era peccato perché dovevamo vedere esclusivamente con gli occhi che “ci ha donato Dio”. Oggi sostiene che le coppie gay e lesbiche sono “necessariamente sterili”. In entrambi i casi è evidente che ha poca dimestichezza con la scienza e la biologia umana. Insomma non ci vede bene e avrebbe bisogno di un nuovo paio di occhiali” commenta Flavia Madaschi, responsabile dell’Agedo Bologna, che conclude: “In base a questo discutibile criterio basato sull’ “efficenza riproduttiva” dovrebbero essere espunte anche le giovani donne e i giovani uomini che soffrono di sterilità congenità. L’obiettivo è tramutare una condizione permanente o temporanea in una colpa punita con l’esclusione dalle politiche sociali”.

Annunci

1 commento »

  1. Il Bologna del 03 Novembre ha dedicato un articolo.

    Commento di Rete Laica Bologna — J novembre 2009 @ 8:42 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About author

La Rete Laica di Bologna è un tavolo informale d'incontro, di discussione, di proposta e di mobilitazione per difendere ed estendere la laicità delle istituzioni bolognesi e italiane. Vi partecipano associazioni e singoli/e.

Cerca

Navigazione

Categorie:

Links:

Archives:

Feeds

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: