Rete Laica Bologna

Registro biotestamenti. Massimo rispetto per tutte le opinioni | J gennaio 2010

Nota stampa, 22 Gennaio 2010
(Scarica e diffondi)

REGISTRO BIOTESTAMENTI.
MASSIMO RISPETTO PER TUTTE LE OPINIONI

Rete Laica Bologna parteciperà a un dibattito la cui protagonista sarà Eugenia Roccella, sottosegretario al Ministero della Salute, fieramente contraria al registro dei testamenti biologici e al principio di auto-determinazione dell’individuo.

Il nostro portavoce, Maurizio Cecconi, sarà presente con lo spirito che ha contraddistinto la campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere”: massimo rispetto per tutte le opinioni. Per la Rete Laica i diritti sono di tutti e trasversali e il testamento biologico non fa eccezione. Abbiamo sempre salutato con piacere quanti, dal centro e dalla destra, si sono detti favorevoli a un provvedimento che estende le possibilità offerte ai cittadini di Bologna, senza togliere nulla a nessuno e senza imporre alcunché.

Continueremo a cercare il dialogo e ci fa piacere avere la possibilità di confrontarci pubblicamente anche con chi è contrario al registro dei biotestamenti. Di tutto la città ha bisogno salvo che di una nuova guerra di religione. Per la cittadinanza sarà una buona occasione per un ulteriore approfondimento, prima della discussione in Consiglio Comunale, prevista per Lunedì 25 Gennaio.

Ci auguriamo che anche dopo l’approvazione del registro, tutte le forze politiche creino altre occasioni d’incontro e di discussione, utili a promuovere l’uso del registro stesso.

Ringraziamo la presidente dell’Associazione Bologna Cambia, la consigliera del PDL Ilaria Giorgetti, per la disponibilità al confronto dimostrataci.


L’Associazione Bologna Cambia organizza per Sabato 23 Gennaio 2010, alle ore 11.00, in Cappella Farnese a Palazzo D’Accursio, un incontro/dibattito dal titolo “UNA INUTILE PROVOCAZIONE: Dichiarazioni Anticipate di Trattamento in Comune”.

Al dibattito, moderato da Francesco Spada, giornalista di E’-TV, sarà presente il Sottosegretario al Ministero della Salute Eugenia Roccella, invitata da Ilaria Giorgetti, consigliere comunale del PDL e presidente dell’Associazione Bologna Cambia.

Nel corso dell’incontro interverranno Romano Magrini, che racconterà la sua storia, il portavoce della Rete Laica Bologna Maurizio Cecconi e l’On. Fabio Garagnani (PDL).

L’incontro, fortemente voluto dall’Associazione, vuole essere un contributo alla discussione che si è aperta in città sulla (inutile) istituzione del registro delle DAT in Comune.

Dibattito che avrà il suo epilogo istituzionale Lunedì 25 Gennaio, quando verrà portata in Consiglio Comunale la delibera finale per la votazione.

All’incontro è stato invitato anche il sindaco Flavio Delbono.

Annunci

1 commento »

  1. […] il convegno organizzato dal PDL contro il registro dei testamenti biologico, a cui era presente il sottosegretario Roccella, ecco la rassegna stampa di Domenica 24 Gennaio […]

    Pingback di Campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere” – Rassegna stampa 24.01.2010 « Rete Laica Bologna — J gennaio 2010 @ 3:57 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About author

La Rete Laica di Bologna è un tavolo informale d'incontro, di discussione, di proposta e di mobilitazione per difendere ed estendere la laicità delle istituzioni bolognesi e italiane. Vi partecipano associazioni e singoli/e.

Cerca

Navigazione

Categorie:

Links:

Archives:

Feeds

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: