Rete Laica Bologna

Bologna, prete pedofilo. Una maestra scrive a Repubblica | J marzo 2010

La Repubblica Bologna pubblica oggi la lettera di una maestra dell’asilo diretto da don Andrea Agostini, il prete pedofilo condannato a 6 anni e 10 mesi per molestie sessuali su alcune bambine.

La Curia come ente ecclesiastico ne era a perfetta conoscenza da circa sei mesi prima della denuncia penale.

Segnaliamo altresì un articolo di Don Gallo, pubblicato su Altracittà, contro la posizione ipocrita del Vaticano, che non si assume le sue responsabilità

Annunci

2 commenti »

  1. Bagnasco e questo papa hanno allegramente cancellato il 6° Comandamento “Non commettere atti impuri”, ma… attenzione! sta scritto: meglio che chi dà scandalo si metta una macina al collo e si butti al mare. Perciò attenti: più è alta la responsabilità nel Corpo della Chiesa più tremenda sarà la punizione divina!

    Commento di Socrates — J marzo 2010 @ 10:17 am

  2. L’omertà è morta!!!

    Commento di Antonio — J marzo 2010 @ 4:09 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About author

La Rete Laica di Bologna è un tavolo informale d'incontro, di discussione, di proposta e di mobilitazione per difendere ed estendere la laicità delle istituzioni bolognesi e italiane. Vi partecipano associazioni e singoli/e.

Cerca

Navigazione

Categorie:

Links:

Archives:

Feeds

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: