Rete Laica Bologna

Rete Laica Bologna alla trasmissione “Amore civile. Certi Diritti in radio”

J gennaio 2011
1 commento

Maurizio Cecconi, portavoce della Rete Laica Bologna, ha partecipato alla seconda puntata di “Amore civile. Certi Diritti in radio”. S’è discusso di laicità e di testamento biologico, insieme all’associazione a Maria Laura Cattinari dell’Associazione Libera Uscita e a Filomena Gallo, avvocato dell’Associazione radicale Luca Coscioni.


Saluto del portavoce della Rete Laica Bologna al IV° congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti

J novembre 2010
Lascia un commento

In occasione del IV° congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti, che fa parte della Rete Laica Bologna, il portavoce Maurizio Cecconi invia un saluto in formato video.


140° anniversario della Breccia di Porta Pia (XX Settembre 1870)

J settembre 2010
3 commenti

150° anniversario dell’Unità d’Italia
200° anniversario nascita di Cavour
140° anniversario della Breccia
di Porta Pia (XX Settembre 1870)

Manifestazione, Breccia di Porta Pia
Domenica 19 settembre, H 12.30

[Evento su Facebook]

Il 20 settembre 1870, data della Breccia di Porta Pia e della liberazione di Roma dal potere pontificio, segna l’inizio di una nuova libertà di pensiero, di coscienza e di religione che si offre al popolo italiano ed europeo. Ridurlo, come in passato hanno provato il fascismo e la democrazia cristiana, ad un fatto d’armi con cui una nazione si conquistò una più prestigiosa capitale, è un falso storico non tollerabile da chi si professa democratico. Ad essere battuta, il 20 settembre, fu l’ultima trincea della più assolutista e forcaiola concezione del potere e della società, che coagulava intorno a sé ogni sorta di ostilità alla civiltà moderna. In occasione del 140° anniversario, a fronte delle tentazioni revisioniste portate avanti dalle autorità “ufficiali”, le stesse che per decenni hanno operato una sistematica rimozione culturale della Roma laica e risorgimentale, vogliamo ricordarne il significato e il valore epocale nella storia italiana ed internazionale, sul piano istituzionale, politico, laico e religioso.

Contro ogni fondamentalismo dell’illibertà, della violenza, della frattura tra la coscienza e la scienza. Per un nuovo Risorgimento laico e liberale.

[Scarica il documento di convocazione della manifestazione]

PROMOTORI, ADERENTI, PARTECIPANTI:

– Radicali Italiani
– Associazione Radicale Certi Diritti
– Anticlericale.net
– Gruppo Consiliare Lista Bonino Pannella, Federalisti Europei alla Regione Lazio
– Consulta Romana per la Laicità delle Istituzioni
– Associazione Luca Coscioni
– Associazione Radicali Roma
– Arcigay Nazionale
– Uaar Roma
– Critica Liberale
– Radio Radicale
– Associazione nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”
– Psi, Federazione Romana
– Federazione dei Giovani Socialisti
– Lettera Internazionale, Rivista europea
– Associazione Libera Uscita
– Lega Italiana Divorzio Breve
– Cgil – Nuovi Diritti
– Forum Donne Socialiste
– Rete Laica Bologna
– ItaliaLaica – giornale dei laici italiani
– Associazione Democrazia Laica
– Associazione Democratica Giuditta Tavani Arquati

Organizzazione, ufficio stampa, adesioni
Mail: info@radicali.it | Tel: 06 65 93 70 36
Sergio Rovasio – Diego Sabatinelli


Rete Laica aderisce all’appello per il riconoscimento del matrimonio civile per le persone omosessuali

J marzo 2010
1 commento

Rete Laica Bologna aderisce all’appello lanciato da “Sì, lo voglio – Comitato nazionale per il riconoscimento del diritto al matrimonio civile tra persone dello stesso sesso”.

Come insieme di associazioni che in molteplici campi si battono per la laicità delle istituzioni italiane e che assieme difendono con forza la Costituzione della Repubblica Italiana, riteniamo che l’articolo 3 della Carta – “tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge” – sancisca già la possibilità, in punta di diritto, per le persone omosessuali di accedere all’istituto del matrimonio civile.

Se questo è loro ancora vietato, è per un palese vizio di incostituzionalità presente nelle leggi ordinarie che disciplinano il matrimonio e per un pregiudizio sorpassato dall’evoluzione della società italiana.

Ci auguriamo, pertanto, che la Corte Costituzionale, chiamata a decidere in merito il prossimo 23 Marzo, sappia far valere il principio inalienabile dell’uguaglianza.

[Firma e diffondi l’appello]


About author

La Rete Laica di Bologna è un tavolo informale d'incontro, di discussione, di proposta e di mobilitazione per difendere ed estendere la laicità delle istituzioni bolognesi e italiane. Vi partecipano associazioni e singoli/e.

Cerca

Navigazione

Categorie:

Links:

Archives:

I feed