Rete Laica Bologna

Pd finanzierebbe restauro di S. Stefano, monaci rispondono “No, grazie”

J marzo 2011
Lascia un commento

E’ una di quelle vicende che non si sa se piangere o ridere.

Il Pd vorrebbe organizzare una Festa dell’Unità in piazza Santo Stefano e devolvere i ricavi, affinché sia restaurata la basilica dei monaci benedettini. La festa coinciderebbe, guarda caso, con la campagna elettorale e avrebbe tutto il sapore di un messaggio all’elettorato cattolico e alla Curia. Curia che è esentata dal pagamento dell’ICI persino per gli immobili ad uso commerciale.

Curia che è il primo proprietario immobiliare della città, con oltre 3.000 tra appartamenti, edifici, palazzi di prestigio. Curia che in dieci anni dal Comune di Bologna ha ricevuto non meno di 5 milioni di euro, come contributo derivante dagli oneri di urbanizzazione secondaria.

I monaci hanno risposto: “No grazie, c’è rischio di strumentalizzazioni”.

Non si sa se piangere per l’assenza di un profilo laico in una forza politica così importante. Che garanzie di laicità può dare un partito che finanzia, seppur solo per una singola iniziativa, una confessione religiosa?

Infine non si sa se ridere per l’ironia della storia: i più laici sono stati monaci.

Like This!

Annunci

Proposta di cittadinanza onoraria della città di Bologna a Beppino Englaro

J dicembre 2010
6 commenti

Bologna,
07 Dicembre 2010.

Nell’ultimo secolo e mezzo, la città di Bologna è stata attraversata e abitata da persone che, col loro impegno, con la loro tenacia e, per alcune, anche col loro sacrificio, hanno segnato l’approdo da un paese diviso e ancorato allo Stato Pontificio a un’Italia finalmente unita e, in seguito, repubblicana e costituzionalmente laica.

La storia di Bologna è, dunque, anche “storia di grandi laici e laiche”, grazie ai quali siamo oggi donne e uomini più liberi.

Ricordiamo Laura Bassi, che con le sue dissertazioni filosofiche, matematiche e fisiche contribuì ad affermare il diritto allo studio per le donne. Fu la prima in Europa, nell’epoca dei Lumi, a diventare docente universitario, sconfiggendo il maschilismo imperante nel mondo accademico.

Ricordiamo Alessandro Gavazzi, predicatore evangelico e cappellano di Garibaldi, incarcerato per ordine del Cardinal legato di Bologna, a causa della sua strenua difesa dell’Italia unita risorgimentale.

Ricordiamo Giuseppe Barilli detto Quirico Filopanti, matematico e filosofo, ma soprattutto padre costituente della Repubblica Romana, primo e breve tentativo di abbattere la feroce dittatura dello Stato Pontificio.

Ricordiamo Amilcare Zamorani, giornalista ebreo, che comprò e trasformò il “Il Resto del Carlino” in quotidiano, collocato nell’area politica dei radicali, repubblicani e socialisti legalitari, e facendone la voce dell’informazione più importante della città.

Ricordiamo Augusto Murri, medico e innovatore, il cui sforzo allontanò la medicina, così importante per la salute degli esseri umani, dalle superstizioni anti-scientifiche. Fu deputato al Parlamento nel 1891, repubblicano convinto e dichiaratamente anticlericale.

Ricordiamo Olindo Guerrini, poeta, direttore della Biblioteca Universitaria e consigliere provinciale nel 1889. Querelato dal vescovo di Faenza per un articolo critico sul suo operato, fu prima condannato e poi assolto. Vivace anticlericale, credeva che la cultura fosse uno strumento di emancipazione e di liberazione.
(altro…)


Attentato al Centro di Cultura Islamica – Rassegna stampa

J agosto 2010
Lascia un commento

Dopo la condanna espressa ieri dalla Comunità Ebraica e dalla Rete Laica Bologna, pubblichiamo la rassegna stampa odierna, Giovedì 5 Agosto 2010.

Quotidiani

Web


Campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere” – Rassegna stampa 27.02.2010

J febbraio 2010
Lascia un commento

Dopo il congelamento del registro dei testamenti biologici ad opera del Commissario del Comune di Bologna e la sua successiva rettifica e dopo la richiesta della Rete Laica di tenere distinti il piano delle elezioni da quello del registro, ecco la rassegna stampa di Sabato 27 Febbraio 2010.

Quotidiani

Web


Caffarra dice no ai matrimoni gay – Rassegna stampa 14 Febbraio 2010

J febbraio 2010
Lascia un commento

Dopo l’esternazione del Cardinal Caffarra contro i matrimoni gay, pubblichiamo la rassegna stampa completa di Domenica 14 Febbraio 2010.

Web


Pedofilia, prete condannato, la Rete Laica accusa: “Servono risposte”

J febbraio 2010
1 commento

Prete condannato, la Rete Laica accusa: “Servono risposte”
Il Resto del Carlino (Ferrara)
Giovedì 11 Febbraio 2010

La Rete Laica di Bologna si scaglia contro la Curia accusandola di “comportamento omertoso” e definendola “un’istituzione che protegge chi commette un reato piuttosto che le vittime del reato stesso”. A ispirare le dure critiche è la vicenda giudiziaria di un sacerdote della Curia bolognese, che gestiva un asilo cattolico in provincia di Ferrara, condannato nel 2008 a 6 anni e 10 mesi per molestie sessuali. Sulla questione il portavoce della Rete Maurizio Cecconi si è rivolto pubblicamente alla Curia, chiedendo di rispondere a una serie di domande davanti all’opinione pubblica. In particolare, per sapere quali direttive sono state trasmesse dal Vaticano sul caso delle molestie; dove si trova attualmente il sacerdote condannato e se svolge una professione a contatto con i minori; se “è stato imposto il silenzio, dalla Curia di Bologna, alle educatrici, dipendenti della Curia stessa, e ai genitori delle vittime, con la minaccia della scomunica”. Cecconi ha chiesto inoltre di chiarire le ragioni per cui “la Curia non paga le provvisionali alle famiglie delle bambine vittime di molestie”.


Bologna, la Curia e il prete pedofilo – Rassegna stampa 09-10-11 Febbraio 2010

J febbraio 2010
3 commenti

Un prete della diocesi di Bologna è stato condannato in primo grado per molestie sessuali su bambine, nell’asilo cattolico di cui era responsabile. Ecco la rassegna stampa dei quotidiani.

Web


Campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere” – Rassegna stampa 26.01.2010

J gennaio 2010
1 commento

Ieri il Consiglio Comunale ha approvato il registro dei testamenti biologici. Non capita tutti i giorni, in questi tempi dominati dalla sudditanza alle gerarchie religiose, di registrare un limpido successo dei diritti civili. Ecco la rassegna stampa di Martedì 26 Gennaio 2010.

Quotidiani

Web


Campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere” – Rassegna stampa 24.01.2010

J gennaio 2010
Lascia un commento

Dopo il convegno organizzato dal PDL contro il registro dei testamenti biologico, a cui era presente il sottosegretario Roccella, ecco la rassegna stampa di Domenica 24 Gennaio 2010.

Quotidiani

Web


Campagna “Testamento biologico. Liberi di scegliere” – Rassegna stampa 11.01.2010

J gennaio 2010
Lascia un commento

Quotidiani


Pagina successiva »

About author

La Rete Laica di Bologna è un tavolo informale d'incontro, di discussione, di proposta e di mobilitazione per difendere ed estendere la laicità delle istituzioni bolognesi e italiane. Vi partecipano associazioni e singoli/e.

Cerca

Navigazione

Categorie:

Links:

Archives:

Feeds